Open Day MAD School

Domenica 5 Dicembre 2021
Organizziamo una giornata di presentazione degli spazi del nostro centro e di alcuni dei corsi amatoriali ed accademici che offriamo:
- workshop gratuiti* con i nostri insegnanti
- possibile prenotare una chiacchierata individuale con lo staff

Evento Privato

Spazio Sfera via Carabinieri Caduti, Bussero

Evento CAG Geko

Spazio Sfera via Carabinieri Caduti, Bussero

Come stanno i nostri ragazzi? L'Osservatorio Giovani del Comune di Bussero gestito da Koinè cooperativa sociale, ha elaborato un percorso per ascoltare i giovani durante il periodo della pandemia, per capire come si sentono, cosa pensano, cosa desiderano.

WORKSHOP DI GESTIONE DEI CONFLITTI PER ADULTI: “Come parlare perchè gli altri ci ascoltino, come ascoltare perchè gli altri ci parlino”

Spazio Sfera via Carabinieri Caduti, Bussero

Laboratorio di gestione dei conflitti e comunicazione empatica attraverso la tecnica della CNV (Comunicazione Non Violenta) rivolto ad adulti – in particolar modo docenti, genitori e educatori per un’applicazione nell’ambito educativo e nella gestione di conflitti intergenerazionali – ma anche individui che desiderino migliorare le relazioni all’interno del proprio ambito professionale e privato.

ECO-ARTIAMO – LABORATORIO ARTISTICO PER BAMBINI

Spazio Sfera via Carabinieri Caduti, Bussero

Attività rivolta a bambini e ragazzi volta ad incentivare una libera espressione emotiva e il rispetto dell'ambiente attraverso l’arte utilizzando anche materiale di riciclo.

THE HARD WAY TO UNDERSTAND EACH OTHER

Spazio Sfera via Carabinieri Caduti, Bussero

Quanto è difficile capire se stessi e gli altri? Quanti pregiudizi e fobie ingiustificate spesso ci impediscono di vivere relazioni felici?

Cinque attori mettono in scena una visione divertente ed ironica del tentativo costante di comprenderci l’un l’altro. È quello che resta delle relazioni fisiche ed emotive in un’era di parole digitali. I mondi interiori dei protagonisti sono ritratti in un delicato dipinto di quotidianità contemporanea.

Per raccontare l’universo dell’emotività, viene accantonata per un momento la parola, utilizzando il linguaggio universale del gesto. Una partitura musicale su cui il gesto si muove silenzioso.

Delicato, divertente, unico!

Hu|Or|ME – spettacolo per scuole

Spazio Sfera via Carabinieri Caduti, Bussero

 Lo spettacolo attinge alla novella di George Orwell “Animal Farm- la fattoria degli animali” a 75 anni dalla sua pubblicazione, come veicolo per introdurre agli studenti, la crudeltà del bullismo e la poesia del condividere egualmente, del fare gruppo, del considerarsi uguali al di là dell’aspetto, dell’estrazione sociale e dell’appartenenza. Lo scrittore ci mostra le debolezze umane, ci mette anche in guardia dai manipolatori e dai dispotici, che fingono di donarci qualcosa di giusto e positivo ma che poi si rivelano in tutta la loro aggressività e cattiveria riassunta nella novella nella frase «Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni animali sono più uguali degli altri. »

REJOICE GOSPEL CHOIR

Spazio Sfera via Carabinieri Caduti, Bussero

Il coro Rejoice in questi 20 anni di direzione di Gianluca Sambataro ha visto passare più di seicento coristi, sempre mantenendo una grande qualità, e con la sua energia ha regalato forti emozioni durante i suoi numerosi concerti. Durante questi due anni di forzata assenza dal palco il repertorio storico, che spazia dal groove intenso del Gospel americano (Kirk Franklin, Kurt Carr) alle dolci linee melodiche di quello europeo (Richard Smallwood, Hans Christian Jochimsen) passando dallo Spiritual alle melodie degli Hymn, si è arricchito con l’introduzione di brani di artisti internazionali pop, di musical e rap, riletti in chiave Gospel, con testi ed arrangiamenti originali. Il lavoro a
distanza è stata un’opportunità per migliorare la qualità del coro attraverso il miglioramento dei singoli componenti.

Paolo Cevoli – Andavo ai 100 all’ora

Spazio Sfera via Carabinieri Caduti, Bussero

“Andavo ai 100 all’ora” cantava Gianni Morandi nel suo primo singolo. Era il 1962. E in quegli anni andare ai 100 all’ora sembrava una gran velocità… oggi se si va in autostrada a quella andatura ti suonano dietro, anche i camion trasporto suini. 

Come sono cambiate le cose in questi ultimi anni! 

Paolo Cevoli, classe 1958, nonno con 2 nipotini all’attivo, immagina di raccontare ai figli dei suoi figli com’era la vita quando lui era una bambino. Cose che oggi sembrano assurde: non c’era internet, i telefoni avevano la rotella, la TV era in bianco e nero; non c’erano il politicamente corretto, la raccolta differenziata (anche perché quasi non si produceva immondizia…) e gli apericena.

Un racconto personale che attraversa tutta la vita di Paolo fino ai giorni nostri non per dire che “una volta era meglio…” anzi! Ma per comprendere le nostre radici e ridere di noi stessi.